EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Spese di spedizione GRATUITE per ordini sopra i 99€

EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Donesco 2018 – Pācina

13,50 

Donesco 2018 – Pācina

Esaurito

Esaurito

Descrizione

Denominazione: –
Regione: Toscana (Italia)
Annata: 2018
Vitigni: 100% Sangiovese
Gradazione: 14%
Formato: bottiglia 75 cl
Vinificazione: fermentazione spontanea in cemento
Affinamento: 24 mesi in cemento e acciaio
Certificazioni: biologico
Temperatura di servizio: 18-20°
 
CANTINA
Pācina è un antico monastero del X secolo, circondato da vigneti, oliveti, campi e boschi. Siamo a Castelnuovo Berardenga, pochi chilometri a Est di Siena, nelle colline del Chianti. Un luogo con una lunga storia, agricola e non solo, che ha rispettato per caso, per necessità e per vicende storiche la ricchezza della tradizione. Le origini risalgono ai tempi degli etruschi. Da qui il nome Pācina, toponimo del luogo, che deriva probabilmente da Pacha – Pachna, il dio etrusco del vino. Oggi Pācina è una fattoria che produce vino, olio, cereali e legumi in agricoltura biologica. Inoltre il nostro agriturismo ospita tutto l’anno i nostri clienti in quattro appartamenti indipendenti. La famiglia Tiezzi Borsa è la felice custode di questi luoghi da quasi un secolo. Giovanna e Stefano da 30 anni sono l’anima della fattoria e lavorano per mantenere la ricchezza storica e agricola di Pācina insieme ai figli Maria e Carlo. Pācina si appoggia sulle pendici meridionali dei monti del Chianti, il suolo è il caratteristico Tufo di Siena, il risultato dei depositi dei mari del Pliocene di circa 5 milioni di anni fa. Si tratta di un terreno prevalentemente sabbioso con presenza di limo, argille e sassi tondi (ciottoli), frutto del lavoro delle onde del mare e dello scorrimento delle acque dei fiumi che scendevano dalle montagne. E’ stata quindi una diversa visione della vita che ha ispirato il modo di condurre l’azienda e che si è definitivamente concretizzato negli anni ‘80 con l’idea di imbottigliare un vino rendendo minimi gli interventi di cantina, rispettando così innanzi tutto l’ecosistema e di conseguenza garantire l’integrità del terroir e della salubrità del vino. Nacque così il Pācina 1987, allora era ancora Chianti Colli Senesi, frutto della scelta di uve dalle vigne più vecchie che, dopo un percorso del tutto naturale in cantina, fu imbottigliato senza l’aggiunta di solforosa. La strada era aperta ed è stato così che poco dopo, dal 1992 in poi, Giovanna con Stefano hanno perseguito l’obbiettivo di portare tutte le uve di Pācina al punto di poter arrivare all’imbottigliamento seguendo i processi spontanei di fermentazione e affinamento.
 
DESCRIZIONE VINO
Il Donesco proviene dalle vigne più giovani (circa 15 anni) nelle quali gli effetti del cambiamento climatico hanno maggiormente influito sulle caratteristiche delle uve che sono più influenzate dalle variazioni stagionali. Fermentazione spontanea e affinamento in cemento e acciaio per circa due anni. Non filtrato e con una minima aggiunta di solforosa. Il Donesco di Pacina è un vino rosso fresco, scattante e di polpa. Succoso e sapido, si fa spazio in bocca agile e sinuoso mostrando la sua indole nervosa e croccante. Un sangiovese nudo e crudo, connubio tra rusticità ed eleganza, tra finezza ed esuberanza.
 
ABBINAMENTO
Salumi grassi, tagliatelle al ragù, formaggi.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE

Questi nostri prodotti

Rimani aggiornato su tutte le novità, eventi e nuovi prodotti!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito uno sconto di 5€!

Titolo

Torna in cima