EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Spese di spedizione GRATUITE per ordini sopra i 99€

EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Etna Metodo Classico Blanc de Noir Brut “Gaudensius” – Firriato

22,00 

Etna Metodo Classico Blanc de Noir Brut “Gaudensius” – Firriato

Disponibile

Disponibile

Descrizione

Denominazione: Etna DOC
Regione: Sicilia (Italia)
Annata: s.a.
Vitigni: Nerello Mascalese
Gradazione: 12%
Formato: bottiglia 75 cl
Vinificazione: fermentazione in acciaio
Affinamento: 32 mesi sui lieviti
Temperatura di servizio: 8-10°

CANTINA

La cantina Firriato nasce a metà degli anni ’80 dalla passione e dall’ambizione di Salvatore Di Gaetano e di sua moglie Vinzia Novara. E’ nella cultura materiale contadina della Sicilia Occidentale che trae origine il nome Firriato, ovvero quell’area prossima alla casa padronale, ben delimitata e protetta, dove venivano impiantate le colture più preziose, a partire dalla vigna. Firriato è il “girato” che, per una strana alchimia linguistica, riporta al “clos” delle tenute francesi. Anche in Sicilia, nelle contrade di campagna, lungo le antiche strade che attraversano i feudi della nobiltà agraria dell’isola, che il firriato ha la sua storia. Il segno grafico creato da Firriato è un emblema il cui scopo è quello di convogliare in se l’identità e lo spirito che ha contraddistinto l’azienda trapanese. La Cantina: quando innovazione e tecnologia esaltano il valore della natura. La chiave di volta del successo di Firriato poggia su un ineluttabile assioma: la perfetta e meticolosa cura in tutti gli aspetti del ciclo produttivo dal vigneto alla cantina. Vendemmia dopo vendemmia la sfida è stata quella di riuscire a mantenere standard elevati di eccellenza, con lo scrupolo di valorizzare le caratteristiche uniche di ogni tipologia di uva proveniente da contesti produttivi esclusivi. Ogni anno in cantina non si eseguono operazioni standardizzate: diraspature, pressature, follature, rimontaggi e affinamenti non sono passaggi sequenziali ma interpretazioni uniche attente a svelare e ad esaltare ciò che la natura ha plasmato durante la fase di accrescimento e di maturazione dei grappoli. I vigneti dell’Etna sono gli ultimi ad essere vendemmiati. La vinificazione, al fine di preservare la loro integrità organolettica è immediata. La pressatura delle uve bianche e la diraspatura e la macinatura delle uve rosse vengono realizzate con strutture di lavorazione di ultima concezione per preservare le caratteristiche uniche di una materia prima appena raccolta dalla pianta. L’affinamento dei rossi avviene in barriques di rovere francese, in un locale con temperatura e umidità costante. Completa la struttura produttiva l’area di lavorazione dedicata al metodo classico.

DESCRIZIONE VINO

E’ un connubio perfetto tra le viti che affondano le loro radici nei terreni vulcanici e il clima montano che solo l’Etna sa offrire. Il calice suggestivo del celebre e secolare Nerello Mascalese spumantizzato in bianco nella cantina di Cavanera sull’Etna è un esempio di stile assoluto. La spumantizzazione avviene secondo il metodo “blanc de noir” per esaltare le caratteristiche organolettiche del Nerello Mascalese. Dopo la pressatura soffice dei grappoli non diraspati, la vinificazione avviene all’interno della cantina ricavata nel tipico baglio etneo risalente al seicento. Colore giallo paglierino tenue tendente all’oro luminoso, con perlage molto fine. Intenso e fruttato all’olfatto con note delicate di agrumi di Sicilia, brioche, anice e sentori minerali. Sapore complesso, di buona struttura e al contempo di notevole eleganza. Di lunga persistenza sapida e minerale con bella chiusura di ribes e mandorla.

ABBINAMENTO

Pasta con le sarde, tartare di tonno, cous cous di verdure.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE

Questi nostri prodotti

Rimani aggiornato su tutte le novità, eventi e nuovi prodotti!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito uno sconto di 5€!

Titolo

Torna in cima