EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Spese di spedizione GRATUITE per ordini sopra i 99€

EnglishFrenchGermanItalianSpanish

“Il Carica l’Asino” 2020 – Carussin

16,00 

“Il Carica l’Asino” 2020 – Carussin

Esaurito

Esaurito

Descrizione

Denominazione: –
Regione: Piemonte (Italia)
Annata: 2019
Vitigni: Carica l’Asino, Favorita, Sauvignon Blanc e Cortese
Gradazione: 12,5%
Formato: bottiglia 75 cl
Vinificazione: fermentazione spontanea in vetroresina
Affinamento: 8 mesi in acciaio
Certificazioni: biologica, biodinamica
Temperatura di servizio: 8-10°
 
CANTINA
Bruna Ferro e suo marito Luigi Garberoglio sono la quarta generazione di viticoltori all’azienda agricola Carussin, dove lavorano dal 1988. La cantina si trova a San Marzano Oliveto, nel Monferrato astigiano meridionale, ma i vigneti, oltre che a San Marzano, si trovano anche a Calamandrana, Agliano e Nizza Monferrato, tutti comuni di antica e assodata vocazione viticola. Da diversi anni, i prodotti di sintesi sono stati banditi, e l’azienda è condotta in regime di agricoltura biodinamica certificata. I vini sono prodotti solo con uve di proprietà (sempre vitigni autoctoni e di territorio), frutto di 15 ettari che danno mediamente 80mila bottiglie l’anno. La vendemmia è rigorosamente manuale. In cantina la vinificazione avviene con soli lieviti indigeni, spontaneamente. Per la gestione del processo si punta sulle tecniche non invasive, come il controllo della temperatura e leggere filtrazioni. Questo permette, tra l’altro, di ridurre considerevolmente l’impiego di solfiti, al fine di preservare la naturale genuinità e digeribilità del vino.
 
DESCRIZIONE VINO
 
“La storia di questo vino è molto particolare e inizia nel 2005 quando venne acquistata una cascina in regione Valle Asinari. Le Terre di questa tenuta vennero selezionate e coltivate e ben presto si scoprì la diversità di due particelle di Cortese Alto Monferrato. Indagammo dal precedente titolare, una simpatica ed arzilla signora classe 1922, che soddisfò pienamente la nostra curiosità. Con il marito misero a dimora barbatelle di Carica l’Asino in quanto il marito scoprì, da amici ad Acqui Terme, l’esistenza di questo antico vitigno ligure e nelle sue Terre ubicate in Valle Asinari volle impiantare il Carica l’Asino. Curiosa la coincidenza del Carica l’Asino che unita alla passione di Bruna per gli Asinelli ha fatto si che venisse creata l’etichetta “Il Carica l’Asino”. Dopo la raccolta manuale dell’uva, che avviene sempre a piena maturazione, avviene la diraspatura e pigiatura. L’avvio della fermentazione è spontanea con lieviti indigeni in vetroresina e poi il vino resta in acciaio per 7-8 mesi. Nel bicchiere è limpido di colore giallo paglierino; al naso profumo fresco e fruttato. Gusto leggero, perfettamente acidulo e sapido.
 
ABBINAMENTO
 
Pasta con verdure, aperitivi e merende.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE

Questi nostri prodotti

Rimani aggiornato su tutte le novità, eventi e nuovi prodotti!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito uno sconto di 5€!

Titolo

Torna in cima