EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Spedizione gratuita per ordini superiori a 99€

EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Nerello Mascalese 2017 – Guccione

25,00 

Nerello Mascalese 2017 – Guccione

Esaurito

Esaurito

Descrizione

CARATTERISTICHE

Denominazione: –

Regione: Sicilia (Italia)

Annata: 2017

Vitigni: 100% Nerello Mascalese

Gradazione: 13%

Formato: bottiglia 75 cl

Vinificazione: fermentazione spontanea in tini di rovere

Affinamento: 12 mesi in tini di rovere

Certificazioni: biologico, biodinamico
Temperatura di servizio: 16-18°

CANTINA

L’azienda Agricola Guccione si trova tra San Cipirello e Piana degli Albanesi, nel comune di Monreale (PA) a 500 metri sul livello del mare. In totale sono quasi 10 ettari di cui 6 Ha vigna con vitigni autoctoni: Trebbiano – Coltivato a Cerasa dal 1400; Catarratto – della varietà extra lucido, molto delicato e quindi poco coltivato oggi; Perricone – raro vitigno che qui nella valle del Belice ha trovato la sua culla d’origine e quasi sconosciuto perchè sempre vinificato insieme ad altri vitigni, in particolare il Nero d’Avola; Nerello Mascalese – in realtà è originario della zona orientale della Sicilia e in particolare dell’Etna ma che il bisnonno volle associare nella vinificazione al Perricone. Oggi i vini di Guccione sarebbero nella DOC Monreale ma Francesco ha scelto di entrare a far parte de la Renaissance des Appellationes, un’associazione nata in Francia che ragguppa produttori biodinamici per una rinascita morale delle appellazioni. Esigenza che viene avvertita sempre più urgente per la salvaguardia del valore culturale che le bottiglie di vino prodotte dovrebbero tutelare e così questi vini al momento sono semplici vini da tavola (cioè senza appellazione d’origine) e, nonostante ciò, sempre più tenuti in considerazione come modello di espressione del Terroir d’origine.
La vinificazione naturale per Francesco Guccione significa che con rigore si debba fare solo quanto necessario per un accompagnamento naturale della trasformazione degli zuccheri in alcol con lieviti indigeni, quindi del mosto in vino, mantenendo tutto il corredo naturale di profumi e sapori così da ottenere un vino che sia la rappresentazione più fedele dell’annata o del Terroir ed il lavoro del vignaiolo nella sua terra. Coltiva tutto secondo i principi della biodinamica e conseguentemente trasformo le mie uve senza nessuna sostanza estranea aggiunta.

DESCRIZIONE VINO

100% Nerello Mascalese, vitigno autoctono delle pendici dell’Etna che ricorda il Pinot Nero. La macerazione più breve rispetto al Perricone aiuta a preservare maggiormente l’integrità del frutto. È un vino di ottima struttura e buon corredo aromatico, elegante e di grande personalità, adatto all’invecchiamento. Vendemmia manuale nella prima metà di settembre, vinificazione con fermentazione su lieviti naturali in tini di rovere con affinamento successivo negli stessi contenitori. Nel calice si presenta di colore rosso rubino con leggere sfumature violacee. All’olfatto esprime eleganti profumi di fiori secchi, erbe aromatiche della macchia mediterranea e aromi di piccoli frutti di bosco. Il sorso è scorrevole, delicato, aromaticamente sfaccettato e con una tessitura tannica fine. Il finale è piacevolmente lungo e rinfrescante.

ABBINAMENTO

Carne alla griglia, tagliere di salumi e formaggi mediamente stagionati, spezzatino di maiale.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE

Questi nostri prodotti

Rimani aggiornato su tutte le novità, eventi e nuovi prodotti!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito uno sconto di 5€!

Titolo

Torna in cima