EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Spedizione gratuita per ordini superiori a 99€

EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Brunello di Montalcino Riserva “Ripe al Convento” 2014 – Frescobaldi

105,00 

Brunello di Montalcino Riserva “Ripe al Convento” 2014 – Frescobaldi

Disponibile

Disponibile

Descrizione

CARATTERISTICHE

Denominazione: Brunello di Montalcino DOCG Riserva

Regione: Toscana (Italia)

Annata: 2014

Vitigni: 100% Sangiovese Grosso

Gradazione: 14,5%

Formato: bottiglia 75 cl

Vinificazione: fermentazione in acciaio 

Affinamento: 3 anni in botti grandi di rovere

Temperatura di servizio: 18-20°

CANTINA

L’impegno nella viticoltura e nell’agricoltura in generale, rappresenta da sempre l’aspetto caratteristico della famiglia Frescobaldi, che da settecento anni, precisamente dai primi anni del Trecento, produce vino in Toscana. Nelle diverse tenute Frescobaldi applica con grande scrupolo tutti i principi dell’Agricoltura Integrata e Sostenibile e dal 2012 sono certificate AgriQualità. La certificazione prevede l’impiego di tecniche agricole ecologicamente sostenibili e compatibili con la tutela dell’ambiente naturale.​
Dominato dall’antica torre e dal piccolo borgo medievale. A sud-ovest di Montalcino, la Tenuta CastelGiocondo si trova a una altitudine di circa 300 metri, un terroir ideale per la produzione di Sangiovese. La proprietà è una delle prime quattro da cui iniziò, nel 1800, la produzione del Brunello di Montalcino e l’importanza storica è testimoniata dalla figura del cavaliere riportato sulle etichette dei vini di Castelgiocondo.

DESCRIZIONE VINO

Il vigneto Ripe al Convento, da cui provengono le uve di Sangiovese, si trova ad un’altitudine di 450 metri s.l.m. ed è caratterizzato da suoli scistosi e galestrosi, con un’esposizione a sud. Le uve sono vendemmiate manualmente, dopo una prima attenta selezione in vigna. All’arrivo in cantina sono sottoposte a ulteriore scrupoloso controllo, con cernita manuale di ogni chicco. La fermentazione avviene in acciaio a temperatura controllata con rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi, per ottenere una buona estrazione delle componenti coloranti e di struttura. Il successivo periodo di maturazione in legno permette di ottenere un’ottima stabilità e un incremento della complessità aromatica e strutturale. Ripe al Convento è pronto all’immissione sul mercato 6 anni dopo la vendemmia e solo dopo un ulteriore affinamento in bottiglia. Ha uno splendido colore rosso rubino intenso e brillante, con riflessi granati sull’unghia. Il bouquet è meravigliosamente ed elegantemente intenso con sentori che spaziano da piccoli frutti a bacca rossa e nera ricordando il ribes, il mirtillo, la marasca e la mora, a note floreali e terziarie. Con il tempo i sentori terziari sono quelli prendono il sopravvento, ricordando il tabacco, le foglie di tè nero, il cuoio e la tostatura del caffè per terminare poi con una delicata speziatura che ricorda la noce moscata, il pepe nero e bianco. Anche il tannino è splendidamente integrato e vellutato. Bella la componente acido-alcolica. Estremamente lungo e persistente il finale.

ABBINAMENTO

Selvaggina, arrosti, bistecca alla fiorentina.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE

Questi nostri prodotti

Rimani aggiornato su tutte le novità, eventi e nuovi prodotti!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito uno sconto di 5€!

Titolo

Torna in cima